””style="float:
Attraverso il portale ITACA è possibile gestire qualunque tipo di appalto pubblico, sia che si tratti di lavori, forniture, servizi o di tipo misto, e qualunque importo, da quelli superiori alla soglia comunitaria fino ai piccoli affidamenti, in modo da avere sempre a disposizione tutte le informazioni in un'unica banca dati. Per raggiungere questo obiettivo è stato creato il software per la gestione dell’Albo Fornitori, il quale in maniera intuitiva e pratica, consente agli Enti Pubblici l'eliminazione del cartaceo, nell’ottica di rendere più razionale l'intero processo di gestione degli Albi, fino ad ora lungo e complesso, ed ottimizzare il lavoro delle risorse umane interfacciando i diversi uffici competenti e i loro operatori. Il gestionale facilita notevolmente anche le aziende ed i professionisti, non più costretti all'invio di voluminosi plichi cartacei e a lunghe attese per l'indizione periodica dei bandi di formazione degli Albi.
Infatti, grazie all'utilizzo del software, potranno iscriversi comodamente on-line, grazie all’Albo sempre disponibile e aggiornabile dal lato profilo utente, con notevole risparmio di tempo e denaro e la possibilità di azzerare il margine d'errore. Attraverso le diverse maschere di raccolta dati, l'utente è guidato nella compilazione dei diversi campi da riempire a seconda della tipologia di gara o di importo dell'appalto, sul rispetto, ad esempio, dei tempi minimi di pubblicazione o sul numero minimo di pubblicazioni, sui documenti che l'impresa deve presentare per la partecipazione alla gara. Il sistema è in grado di raccogliere e di uniformare tutta la modulistica adottata dai diversi enti e di utilizzarla per predisporre, con i dati gestiti dall'applicativo, qualsiasi tipo di documento, bando, lettera, verbale o quant'altro si renda necessario nel contesto del procedimento in corso. Consente di gestire in modo semplice i dati relativi alla fase di predisposizione della gara, quali il bando, la sua pubblicazione e l'eventuale pubblicazione dell'esito di gara e di trattare in modo indipendente ogni singolo lotto, con la possibilità di indicare per ognuno tutte le informazioni ad esso afferenti; funzionalità operative permettono di supportare e semplificare la gestione delle offerte presentate dalle ditte nei diversi lotti e di controllarne le aggiudicazioni. Il portale supporta sia l’ente che i partecipanti in tutte le fasi di gara, dall'apertura delle offerte presentate, il sorteggio delle ditte su cui effettuare il controllo dei requisiti, l'individuazione automatica della soglia di anomalia, fino al calcolo automatico della ditta a cui assegnare l'aggiudicazione provvisoria della gara. Tutte le operazioni sono gestite in maniera molto semplice e guidata grazie al predisposizione informatica di tutte le diverse fasi procedurali della gara, supportando l'utente nel corretto svolgimento di tutte le operazioni richieste dalla normativa vigente. Grazie ad una comoda check-list per ogni impresa, è possibile verificare la presenza o meno dei documenti obbligatori indicati nel bando o nella lettera d'invito da riportare nel plico di partecipazione, gestire il controllo sul possesso dei requisiti e calcolare automaticamente la graduatoria di aggiudicazione (ribasso, offerta economicamente più vantaggiosa), produrre a fine gara, in modo rapido e automatico, i verbali di aggiudicazione che riporteranno tutte le informazioni inserite nei diversi momenti della gara (dati approvazione gara, dati pubblicazione, estremi precedenti sedute, nomi imprese, esclusioni, calcoli aggiudicazione, ecc).